Resta aggiornato sulle ultime novità dal mondo del design: libri, riviste, accessori, eventi.

Subito per te 15% di sconto.

Caricamento

Prev

Next

Who can afford to be critical?

92, 14,8 x 21 cm, Set Margins'

Prezzo: 15,00

Esaurito

An inquiry into what we can’t do alone, as designers, and into what we might be able to do together, as people

Who can afford to be critical?

I”Critical Designers” prodotti da un numero crescente di scuole di design sono spinti ad affrontare questioni sociali, politiche e ambientali attraverso le loro pratiche. Eppure, chi può permettersi di continuare tale sforzo dopo la laurea?

Con uno stile dinamico a più voci, Who Can Afford To Be Critical? discute i limiti che l’accessibilità economica, la classe e il lavoro impongono alla promessa educativa di svolgere una pratica “critica”. Perché tendiamo a ignorare i vincoli materiali e socioeconomici che ci vincolano come designer, affermando invece che possiamo essere potenti agenti di cambiamento? Infatti, dove si trova la nostra agenzia?

Invece di concentrarci sul sogno di un lavoro etico sotto il capitalismo, potremmo, invece, concentrarci prima sulle condizioni di lavoro dei designer, individuandoli come un luogo immediato per l’azione collettiva? E possiamo impegnarci politicamente con il mondo non necessariamente come designer, ma come lavoratori, come attivisti, come cittadini?

Esaurito

Want to know more about the freshly printed magazines?

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere Hotpot – una pubblicazione bimestrale su ricerca, teoria e storia del graphic design – e rimani aggiornato su tutti i nostri ultimi eventi, progetti e prodotti.

You might like these ones too

A *New* Program for Graphic Design

A *New* Program for Graphic Design

25,00

Acquista
Criticall

Criticall – Onomatopee 186

15,00

Acquista
Mostra tutti